Dov’è la mia cucina:

Nell’oasi più tiepida del Trentino, dove crescono perfino le olive, anzi delle ottime olive: il lago di Garda.

Come ho iniziato il mio percorso da foodblogger:

Non c’è stato un giorno in cui ho detto “Sai che c’è? Faccio la blogger!”, proprio no.

getBready è nato per aiutarmi a riordinare l’armadietto colmo, stracolmo, di foglietti dove appuntavo le mie ricette preferite in un momento in cui – combinazione – avevo tempo e voglia di liberare la mente (è stato terapeutico direi).

Per gioco o passione cucino in pratica da sempre: in spiaggia per me non ci sono mai stati i castelli di sabbia, ma solo dei secchiello-pandori che costringevo mia mamma – povera malcapitata – ad ordinare in quella che immaginavo essere la mia pasticceria…E per pomeriggi interi, povera donna!
Ero la sorella minore che si guadagnava il posto nel gruppo di amici un po’ più grandi perché sapeva come sfamarli quando si facevano i weekend nella baita…d’accordo: sapevano accontentarsi perché una 12enne, per quanto appassionata, non è che se la giochi proprio con Cracco…

Mi piace la cucina onesta, senza troppe complicazioni gourmet.
Adoro le pizze, le focacce e tutta quella bella compagnia di profumi che ti invade le narici appena apri la porta di un forno ligure (le origini non mentono!)
Mi piace provare, cimentarmi e soprattutto condividere quello che a me è piaciuto molto (sarà mica un caso che il blog è bilingue!).
Ecco, l’unica promessa che mi sono fatta aprendo il blog è proprio questa: non pubblicare tanto per, ma solo quando a casa ci litighiamo l’ultimo boccone.

Stuffer per me significa

Sai quando inizi a preparare la crema della torta il giorno prima per portarti avanti? Ecco.
Stuffer con i suoi prodotti ti garantisce proprio questo: poterti ritrovare già un passo avanti quando torni la sera e devi preparare cena in fretta e furia, consapevole di quello che porterai in tavola.

La mia cucina in 3 parole:

solo ricette fidate, sono 3 giusto?

I MIEI CANALI