Hamburger Veg con Salsa Avocado
13 Giugno 2022
TigellaBurger vegetariani
16 Giugno 2022

Wrap Burger con Rucola e Pomodorini

  Di Stuffer  ,     

Giugno 13, 2022

Questa ricetta è stata ideata da Stefania del blog L'isola di Gavinedda

  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Porzioni: 2

Ingredienti

1 confezione di burger vegetali Stuffer

20 g di rucola (un mazzetto)

6-8 pomodorini datterini o ciliegina

1 piadina tonda (diametro di circa 20 - 22 cm)

Olio extravergine di oliva q.b.

Salsa a piacere q.b. per condire

Preparazione

1Cucinare i burger vegetali seguendo le indicazioni della confezione (si possono cucinare sia in forno che in padella).

2Oppure utilizzare la funzione Crisp del microonde: foderare con carta da forno la teglia apposita, spennellare i burger vegetali con olio extravergine di oliva in entrambi i lati e cucinare per circa 8 - 10 minuti girando i burger a metà cottura.

3Nel frattempo lavare ed asciugare bene la rucola e i pomodorini.

4Una volta cotti i burger vegetali, tagliarli a pezzi non troppo piccoli e iniziare a comporre il wrap burger, rucola e pomodorini.

5Su un piatto adagiare la piadina, aggiungere i pezzetti di burger vegetali, condire con la salsa, aggiungere la rucola, i pomodorini tagliati a metà e un goccio di olio extravergine di oliva.

6Chiudere la piadina a metà o dare la forma del wrap avvolgendo la piadina su se stessa e servire.

CONSIGLI:

Cottura: i burger vegetali sono semplicissimi da cucinare. Al forno, in padella o nel microonde con funzione Crisp.

Verdure: io stavolta ho optato per una versione fresca con rucola e pomodorini crudi ma i burger vegetali sono buonissimi anche con verdure grigliate. Oppure potete aggiungere in cottura insieme ai burger vegetali anche qualche fetta di melanzana tagliata a rondelle o di zucchina tagliata nel senso della lunghezza, spennellate con olio extravergine di oliva e condite con sale e origano o rosmarino o la/le spezie che preferite.

Salsa: un pochino di salsa secondo me ci sta bene per dare il giusto equilibrio e un pochino di cremosità. Potete utilizzare la maionese, il ketchup o le salse pronte per burger. L'alternativa è preparare la salsa in casa. Vi suggerisco di partire dalla maionese e poi aggiungere il resto: ci potete aggiungere la paprica per renderla più piccante o un mix di erbe o spezie. Oppure il tabasco o la Worcestershire (che fanno molto anni Ottanta e cocktail di gamberetti, però han sempre il loro perché).

Piadina: si può fare a casa oppure comprare quelle già pronte. Io, lo confesso, stavolta ho utilizzato una piadina già pronta.

00:00